Jan
31

Moira

Posted by gwineth in Everyday life, wedding

da wikipedia

“In greco antico moira significa “sorte”. Nella mitologia greca le Moire erano figure connesse con l’esecuzione del destino assegnato a ciascuna persona.

In egiziano significa “amata”.”


Jan
24

Il giorno più bello

Posted by gwineth in Everyday life, wedding

Sto guardando il film, su Sky cinema 1, e molte cose mi sono diventate improvvisamente chiare…
No, erano chiare anche prima, ma fa strano vederle così…


Apr
17

Domani

Posted by gwineth in Everyday life, wedding

saremo forse gli unici, domani… ma non sarà di certo più facile… ecco qui, di nuovo con lo sguardo pallato, in attesa di domattina, ore 11. So già che sarò sveglia dalle 7. Lo potrei giurare.


Jun
26

Pensieri sparsi

Posted by gwineth in Everyday life, wedding

Dopo 4 giorni senza connessione e una settimana infernale, posso solo lasciare sul blog qualche pensiero sparso, mentre scrivo seduta per terra su un foglio di giornale, col portatile su uno scatolone dei maglioni, in una casa completamente deserta…

- odio la gente che ci mette una vita a spostarsi quando per strada sente arrivare un’ambulanza. Se sei mai stato su un’ambulanza, o sei mai stato uno dei parenti che corre dietro a quell’ambulanza, sai che vuoi che tutti si spostino, e subito.

- IKEA di bologna ti porta i mobili quando ha detto che lo farà. IKEA di roma te li porta 10 giorni dopo il previsto e se chiedi qualche scusa se la prendono anche

- sabato siamo andati a parlare col prete che ci deve sposare. Penso abbia pensato seriamente a bruciare i documenti prima di farci entrare in chiesa. Dani gli ha detto che “spera di essere fedele ma non può assicurarlo a priori, perchè non è umana come cosa” e che è sempre fuggito dal nostro rapporto fisso e che tuttora ogni tanto sente di essere in fuga. Io ho mantenuto l’aplombe, perchè lo so e me lo ha detto mille volte, ma il sacerdote aveva il sopracciglio che tremava un bel po’…

- io dopo aver assistito ad una messa cattolica domenica scorsa ho deciso che il mio prossimo passo sarà la conversione al protestantesimo… quindi nei prossimi mesi attendetevi forti deliri spirituali, perchè ne avrò

- Lestat è un angelo: mi ha portato un sacco di manuali vecchi di Ravenloft, che volevo da una vita… e per questo gliene sarò “eternally grateful”

- il Sidhe… che parola posso usare? Dolce? No, non basterebbe. Diciamo Vaniglia.

- il SatirKoala mi ha mandato un SMS da togliere il fiato: 10+ “sei la cosa più bella che mi sia capitata da anni a questa parte, grazie”

- Lola ha finalmente detto fine alla Saga del Telefono. Ora forse si riapriranno capitoli di saghe precedenti, ma almeno ha capito cosa vuole e cosa no. Per ora. Le voglio un sacco di bene lo stesso.

- un saluto a Prezzemolino, visto che so che sta leggendo

e infine… un milione di grazie a tutti quelli che ci stanno mandando i regali!!!


Jun
19

Fedi

Posted by gwineth in Everyday life, wedding

Sabato abbiamo scelto le fedi e siamo orgogliosi di dire che sembrano tutto meno che fedi.
Già eravamo tutti e due perplessi prima di entrare dall’orefice, diciamo preoccupati.
Ci sediamo e ci tirano fuori un vassoione di fedi dorate, dalle mantovane alle sarde, passando per quelle classiche e lisce, e noi sbarriamo gli occhi terrorizzati.
Il tizio ci vede, timidamente le sposta e prende quelle di oro bianco, che sembrano d’argento. Scartiamo tutte quelle che per forma assomigliano alle fedi vere e ne scegliamo una coppia squadrata, davvero stile anello d’argento.
“Cosa ci vogliamo scrivere, dentro? Nome e data?”
“No, no, gwineth in una e mafa nell’altra”
E lì, sbarra gli occhi l’orefice. (1 a zero per noi)
“E basta?”
“Sì, solo quello.”


Jun
14

devastante

Posted by gwineth in Everyday life, wedding

se qualcuno mai si chiedesse com’è il mese prima di sposarsi… questa è la risposta
nella mente, nelle mani, negli occhi, ti vorticano un milione di cose, pensieri, parole

cmq, oggi abbiamo firmato per la casa :) quindi devo spuntare un’altra cosa dalla “to do list” del 2006
peccato che a Dani la casa fosse sempre piaciuta… tranne che da oggi, quando ci ha rimesso piede dentro e ha inalberato un musetto depresso della serie “ho scoperto solo ora che non mi piace più” :( magari saperlo prima di averla pagata dal notaio, contando che domattina si va in banca per i documenti del mutuo…


Apr
23

Morte Viola, Destino Verde, Giornata Nera

Posted by gwineth in Everyday life, wedding

Morte Viola e Destino Verde sono due cocktail di troppo che ho bevuto ieri sera dopo una divertentissima giornata al Cartoon Day, con tanto di live promozionale di Requiem. Detto tra noi, Morte Viola ha lo stesso odore e lo stesso sapore dello sciroppo Bactrim Roche: fortissimo sciroppo di amarena con retrogusto al mirtillo. Chi appartiene alla mia generazione sa di cosa parlo. Sono arrivata a casa un poco annebbiata, sono collassata sul letto truccata (ma il pigiama l’ho messo!) verso le 4.30 del mattino, conscia che la sveglia (ARGH) sarebbe suonata alle 10.
Poi, oggi, ho affrontato da sola un meeting di mezza giornata con:
- i miei
- i genitori di Dani
- il tizio che ci vende la casa
poi il tizio se ne è andato ed io sono rimasta tutto il giorno in pasto agli “squali”, che hanno cercato di inculcarmi quello che non va nella nostra vita, quello che dovremmo fare, quello che non dovremmo fare…
Così tanto da litigare con i miei (in via privata), che sono risaliti sul treno senza nemmeno dirmi “ciao”… per poi chiamarmi stasera dopo cena per scusarsi.


Apr
21

ma che bellaaaa giornata di soleeee

Posted by gwineth in Everyday life, wedding

Dopo un periodo un po’ incasinato, tiro finalmente il fiato e anche le fila della mia vita.
Professionale, innanzitutto, perchè proprio questa mattina mi è arrivata la comunicazione dell’OdG riguardo al mio tesserino (che come vedete ho spuntato dalla lista). E poi, ieri mi hanno confermato il cambio di regista. Per i più maligni, dirò che PS è stato cacciato dall’azienda, ma non per causa mia. Ha fatto proprio tutto da solo, in questo caso, e non so quanto capirà il motivo per cui non lo vogliono più in giro. E ancora, visto che non ho riprese fino a fine agosto, sto facendo un sacco di lezioni intensive di dizione e tecnica di doppiaggio, per fare il provino il 2 maggio e, si spera, partecipare direttamente al corso di livello intermedio di doppiaggio agli studi Titania.
Poi, non so se è soddisfazione personale o semplice realizzazione di un mio desiderio di sempre… lunedì, udite udite, avrò l’onore di intervistare un uomo dietro al quale ho sbavato abbondantemente nei miei anni di teenager e che tuttora considero (schiava degli anni ’80?) per nulla da buttare: Tom Cruise :) Ho la sola paura di arrivare e pensare che è scemo, e sfatare così quasi 20 anni di indiscusso amore a distanza.
E poi? Eh, beh, domani mi consegneranno le partecipazioni: la grafica che mi ha preparato Zoltar è venuta benissimo e non vedo l’ora di mostrargliela :)
Il live di Requiem si sta mostrando portatore di novità… forse, dopo anni di inattività a livello club, ossia da quando si sciolsero Twin Towers e Prometheus, potrei riprendere a fare qualcosa di attivo per un’associazione… e rimarrei anche nel mio “campo”.
Dani domani parte per un bellissimo concerto a Faenza e anche a lui la vita sembra riservare sorprese, perchè all’orizzonte ci sono possiblità di produzione discografica che vanno ben oltre quelle che aveva (avevamo!) sperato :) e delle quali, per ovvia scaramanzia, non posso scrivere qui.
Infine, domani scendono i miei da Bologna: volevo salire io, ma domenica molto probabilmente si firmerà il compromesso per l’acquisto della nostra nuova tana e loro, in qualità di garanti del mutuo, devono proprio esserci :)
Che dire: se sono rose, fioriranno… anzi, hanno già iniziato!
Sarà la primavera :)


Apr
2

Quiete prima della tempesta?

Posted by gwineth in Everyday life, wedding

Venerdì notte ho faticato a dormire, avevo il cuore in gola, anche perchè per quanto il cretino sia un altro, se in direzione decidono che il programma non può continuare per questi motivi il lavoro lo perdo anch’io, non solo PS, e io ho bisogno di questo lavoro: che sia davanti o dietro l’obbiettivo non importa, ma c’è l’affitto, il prossimo mutuo da pagare, la spesa… insomma, il quotidiano che evidentemente altri (tipo PS) non hanno. Così, aspetto domattina con una certa quantità di ansia.
Ieri era scemata abbastanza, sono uscita a comprare un paio di cose, mi sono guardata ben tre film di fila ieri sera (cosa che mi piace sempre da matti) e mi sono goduta un giorno di semilibertà, pur scrivendo alcuni degli articoli che devo consegnare entro domattina. E poi, ieri mattina sono andata ad ordinare le bomboniere con la mamma di Dani e sono stata davvero bene. E’ anche arrivata la notizia che mio padre, nonostante perda sangue, sta bene. Dovranno operarlo in qualche modo, ma la parola “benigno” fa sempre un ottimo effetto.
Stamattina a Roma c’è un sole meraviglioso. Sono uscita, dopo diverso tempo che non lo facevo sono anche andata a Messa, dove ho diviso il libretto dei canti con una bimba di 6 anni dai capelli neri che gentilmente mi segnava col dito a che punto eravamo. Ora, a casa, ho lavato tutto, terminerò gli articoli, mi proverò le cose x le riprese così magari faccio anche la valigia prima di domani mattina e, stasera, si gioca. Vorrei riuscire a preparare una cosa particolare, sperando però che nessuno dei miei giocatori ci lasci le penne.
Insomma, ci si tiene occupati per bene e con serenità, fino appunto a domani mattina.


Mar
31

Il giorno inizia bene e finisce di m…a

Posted by gwineth in Everyday life, wedding

(ovviamente, potete riempire voi gli spazi tra i puntini)
Stamattina ho mandato la raccomandata di disdetta dell’appartamento in cui abitiamo, perchè abbiamo trovato una casa per cui fare il mutuo e salvo ripensamenti del venditore (che in caso si trova me sotto casa col bazooka) ci sposteremo in un luogo finalmente più grande.
Poi, ho preso appuntamento in municipio per il giuramento e ho scoperto che portando la richiesta il 31 marzo ti fissano la data per metà giugno (e meno male che mi avevano detto “può portarlo entro fine aprile”!). Ho fatto gli occhi dolci alla signora che ha anticipato al 29 maggio, ma saremo cmq in ritardo per i canoni del parroco della chiesa dove ci sposiamo. Domani devo parlargli con calma.
Poi sono andata in sede, per organizzare tutta la partenza, e prima di pranzo ho sistemato tutto, avvertendo tutti di tutta la logistica.
Poi, nel pomeriggio, ho visto le riprese di Cani, gatti & co, a cui tenevo un sacco :) per quanto io sia arrivata in ritardo, mi sono potuta godere la scena di una grossa terranova che veniva messa in vasca per fare allenamento di nuoto a suon di biscottini come incentivo.
Infine, ho portato la macchina dal meccanico, tanto la prossima settimana siamo via in due e quindi è il momento giusto x fare il tagliando, che scade il 14 aprile prossimo.
Arrivo a casa, mi ordino pizza, birra e supplì, trovo un film carino e leggero da guardarmi in TV mentre aspetto il ritorno di Dani che domattina parte e torna a Pasqua e…
…squilla il telefono. E’ PS che ha letto solo alle 21.30 la mail di convocazione che abbiamo mandato stamattina (tempestivo!) e quindi ha scoperto solo ora che doveva andare in produzione a prenotare l’aereo… di conseguenza non ha modo di farlo. E dice che IO dovevo chiamarlo per sincerarmi che ci fosse andato. Non solo: mi da della falsa, ipocrita, puttana… il tutto urlando in mezzo alla sala montaggio che, come di norma, sarà stata piena di gente. Una sequenza di telefonate che è durata 1 ora. Grazie al cielo sono riuscita a farmi dare il numero della responsabile del centro di produzione, le ho parlato e al di là dello stabilire che non sono la babysitter di un regista ormai 36enne (meno male che lei concordava) stiamo cercando di risolvergli il problema. Ovviamente, questo mentre lui si rifiuta di parlarmi e considerando che lunedì partiamo per 6 giorni di ripresa tutti insieme. Non male. Già mi prendeva male la discesa a Catania, ora vorrei poter avere un modo per non partire.
E domattina alle 7 Dani se ne va…

P.S. La maglietta fighissima, insieme ad altre dello stesso calibro, la trovate su jinx


Mar
17

Venezia #5

Posted by gwineth in Everyday life, wedding

:) ma che bella quest’ultima giornata!!! Pensavo di stancarmi e basta e invece… ho anche trovato con una bella botta di fortuna una soluzione per l’acconciatura del vestito da sposa!!
Niente coroncina di fiori, anche se mi piaceva, così non rischio che appassisca mentre ce l’ho in testa e invece… viva la conteria veneziana! Ovviamente, non posso dire nulla di più, ma io pensavo di essere folgorata e invece è piaciuta molto anche a mia madre appena le ho fatto vedere le foto :)
un piccolo suggerimento? eccolo


Mar
3

Partecipazioni e catechismo#8

Posted by gwineth in Everyday life, wedding

Penultimo incontro dei corsi prematrimoniali (ma forse dovrei dire terzultimo, visto che dopo il prossimo c’è pure una messa solenne), più tranquillo degli altri.
Finalmente ci hanno spiegato tutta la trafila per i moduli, le doppie partecipazioni, l’assenso del vicariato… mi è dispiaciuto quasi non avere carta e penna perchè così non ho avuto modo di appuntarmi le cose e non so se mi ricorderò tutto.
Per fortuna ci sono altri pazzi che si sono fatti le partecipazioni da soli :) e mi hanno passato il nome della tipografia. Ad occhio e croce, con 500 euro dovremmo riuscire a farcela :P mia madre non ci crederà mai!


Feb
20

Spleen

Posted by gwineth in Everyday life, wedding

Negli ultimi giorni ho fatto un mare di cose… così tante che alla fine mi è passata la voglia di scrivere e la sto riversando solamente sugli articoli che non posso fare a meno di consegnare…
Cosa ho fatto?
- 4 pagine di background per Vampiri Live… insomma, partorire una storia dettagliata, convincente e con riferimenti storici precisi è bello ma stressa un po’ :)
- sono sopravvissuta a 2 giorni di genitori+suoceri
- sono andata a vedere 3 anteprime in 4 giorni (tra cui, davvero unico, Wallace & Gromit)
- sono sopravvissuta a 2 ore e mezza di discussione con mia madre e il fiorista
- ho preparato 14 pagine di libretto del matrimonio -_-
…più varie altre amenità.
Dulcis in fundo, la produzione ci ha annullato i due giorni di viaggio (andata e ritorno) per la trasferta di questa settimana, perchè ritengono che le destinazioni siano abbastanza vicine da non necessitare anticipi o riposi, quindi domattina sveglia all’alba, 3 ore di viaggio e poi fresca come una rosa (si fa x dire) si girano subito 2 puntate, poi 45 km per arrivare in albergo e… temo crollerò!


Jan
13

Corso prematrimoniale #1

Posted by gwineth in Everyday life, wedding

Ieri sera c’era il primo incontro. Tutti carini e teneri che arrivavano in coppia mano nella mano, abbracciati, con l’aria spaurita ma in tenuta “lavoro”. E noi, fuori dal coro come sempre. Io 2 minuti prima, felpaccia e jeans, struccata e in motorino, con la pasta ancora a mezza via per lo stomaco e la solita aria da “sono in ritardo”. Tu che arrivi un quarto d’ora dopo, chiedendo al parroco se puoi mettere la macchina nel parcheggio interno. :P
Fatto sta che ieri sera il tema era “essere maschio, essere femmina: che senso ha essere sessuati?” e grazie al cielo il punto di vista non era religioso, o quantomeno non puramente tale. C’erano ragazzi più “di chiesa”, altri decisamente meno, il parroco che se tirato fuori dagli argomenti religiosi mostra una notevole cultura anche sul fronte pagano e tu che mi stupisci, quando pensavo che saresti rimasto zitto per due ore, e invece imbastisci una discussione su Tiamat ed Elish e sul ruolo dell’oriente nel progresso culturale.
Beh, dai, poteva andare peggio :P


Jan
11

Abito da sposa #2

Posted by gwineth in Everyday life, wedding

E’ andata benissimo! Anzi, di più!
Mantenendo il dovuto riserbo sui dettagli dell’abito da sposa, visto che porta male sapere di preciso com’è… posso dire solo che la stilista è un’appassionata di fantasy, in particolare di ELFI, che aveva nel cassetto un abito mai realizzato che si chiama Arwen (!), mai realizzato perchè non aveva ancora incontrato una pazza come la sottoscritta che volesse un abito da sposa che sembrasse fantasy… Beh, ora quell’abito prenderà vita… ed è ispirato alla scena della foto che c’è qui accanto :)
Sono strafelice :)

Per la cronaca: penso sempre di dover calare quei chili, ma… per prendermi le misure mi ha fatto provare un’abito da sfilata che porta a RomaSposa questo sabato e non andava nè stretto nè allargato da nessuna parte… magari accorciato di una decina di centimetri, questo sì :P Ciò mi rende assai orgogliosa di me o quantomeno mi rassicura sul fatto che nonostante durante le riprese io mangi come una ippopotama di tarda età la mia dieta collaterale forse funziona.


Jan
10

Abito da sposa

Posted by gwineth in Everyday life, wedding

Oggi vado a vedere questo showroom… la cosa assurda è che sul sito non ci sono i vestiti che ho visto invece sul catalogo e che mi piacciono un sacco… la cosa ancora più assurda è che è a meno di 500 metri da casa mia, mentre pensavo già di dover girare mezza Roma… :)


Jan
9

I giochi di ruolo e la religione

Posted by gwineth in Everyday life, wedding

Saranno davvero incompatibili? Gioco due volte la settimana, il lunedì e il giovedì. Il lunedì è serata inamovibile perchè il 90% dei miei giocatori gioca anche in altri giorni. Stamattina sono andata a sentire quando ci sono i corsi prematrimoniali, che pare siano a frequenza obbligatoria… ovviamente ci sono il giovedì. I ragazzi del giovedì sono molto più flessibili ma… non c’è un’altra serata in cui ci siamo tutti. Morale: o GDR o matrimonio. Sarà mica stato Biffi a organizzarmi questo brutto scherzo?


Dec
29

Intervallo

Posted by gwineth in Everyday life, wedding

Va preso un po’ come quello vecchio della Rai, con le carte dei tarocchi, le cartoline in bianco e nero di posti improbabili e la musichetta stentorea… e serve solo per salutare tutti, mentre passiamo dal “Natale con i tuoi” al “Capodanno con chi vuoi” :)

Il 24 sera abbiamo fatto “annunciazione annunciazione” del nostro matrimonio alla cena della vigilia con i parenti di BimboDani. La mamma, Sig.ra Castoro, era commossa, il papà tutto d’un pezzo ma sotto sotto emozionato e preoccupato per la congiuntura economica mondiale che di certo ci avrebbe creato problemi per il futuro, il fratello grande con la moglie tutti felici perchè arriveranno (!?!?!?!?!) cuginetti per i loro figli, il fratello di mezzo, scapolo impenitente, è fuggito dopo averci fatto i complimenti, nella speranza che nessuno girasse lo sguardo per dire “…e tu?” :)
Il 25 a pranzo, toru de force mentre a me saliva la tosse: pappa dai miei, a Bologna, e seconda “annunciazione annunciazione”, con mio padre tutto felice ma d’un pezzo che offre il viaggio di nozze (anche se lo metteremo in lista) e la mamma che si commuove, felice per una figlia che ormai considerava tragicamente zitella. Poi si riprende e chiede dettagli improbabili, come “dove mettete in pensione il gatto mentre sarete in viaggio di nozze?”. Sappiamo così che i prossimi mesi saranno duri, ma tra noi e il caos dei dettagli ci sono almeno 400 km :P 25 pomeriggio si replica, con la terza “annunciazione annunciazione”, a mio zio Italo, che quasi ci rimane secco. Chissà se almeno ora smetterà di scambiare BimboDani per Fafà… Merita un plauso la zia Franca, bella e femminista come sempre, anche nelle congratulazioni!
Tra il 25, il 26 e il 27 ho avuto modo di passare bellissimi momenti felici con gli amici più cari e stretti, che non ci hanno lasciati soli una sola serata, anche se l’influenza di faceva sempre più forte e noi combattevamo con gli antibiotici x uscire. Ho anche avuto modo di riflettere molto su alcune patetiche omertà che fanno da sfondo ad alcune situazioni relazionali bolognesi… spero che si risolvano, perchè ci hanno lasciato un grosso amaro in bocca. Non tanto gli astiosi, quanto gli omertosi.
Il 28 siamo ripartiti, acciaccati, sfatti, con le valige piene di regali (bellissimi!!!) e di cibo. Io mi sarei voluta fermare almeno un’altra settimana, ma non si può :(
Oggi l’ho passato chiusa in casa, a cercare di sommare il lavoro del 27 e del 28 con quello del 30 e del 2, in modo da partire domani mattina per la montagna, febbricitante, stanca ma contornata di altri amici :) Speriamo di chiudere l’anno in bellezza!! :D


Dec
10

Signori e Signore…

Posted by gwineth in Everyday life, wedding

…come dicevano nelle Follie dell’Imperatore… “E andiamo!”.

Segnatevi la data: 15 luglio 2006, ore 15.30.

(rimarremo pallati per i prossimi giorni, quindi non preoccupatevi se abbiamo gli occhi sgranati)


Oct
2

Date…

Posted by gwineth in Everyday life, wedding

uhm… non fino alla fine di aprile, perchè spero che mi rinnovino il contratto per altri 4 mesi… non a metà mese, o in giugno, perchè è un macello per tutti e due… non a inizio settembre, perchè è il momento di apertura dei palinsesti e ci giochiamo qualsiasi carriera artistica per il 2006… non in pieno agosto perchè sono tutti in ferie… uhm… sarà meglio inizio maggio o fine luglio? Certo, inizio maggio si rischia di chiamare la chiesa e sentirsi dire che è già tutto prenotato… Fine luglio… si morirà di caldo? Ma è in collina… mmm…


Sep
11

Survivors

Posted by gwineth in Everyday life, wedding

Ieri sera siamo sopravvissuti all’incontro tra i miei genitori e quelli di BimboDani :)

Per ora, non abbiamo dato annunci “ufficiali” alle famiglie: già farli incontare ci sembrava una discreta fatica (per noi) e abbiamo preferito non fare troppe cose in una volta sola.

Oggi giornata in giro, con un po’ di amarezza… rispiegare a mio padre che anche se si trasferiscono a Roma non vogliamo una casa “gomito a gomito”, pur se vicina, e non dire a mia madre del matrimonio, quando lei invece è in pieno magone proprio perchè non mi sposo.

Speriamo di sbloccare questa cosa in breve, perchè non sono brava nè a negare nè ad omettere…


Aug
10

San Lorenzo… la magia delle stelle cadenti funziona!

Posted by gwineth in Everyday life, wedding


Elenn sìla lùmenn' omentielvo is Stephen Fry proof thanks to caching by WP Super Cache

encyclopedie & Credit counseling & national guard