«
»


Apr
11

Bye bye IUI

Posted by gwineth in Everyday life, io lui lei e la pancia, IUI

Insomma, anche la terza IUI non è andata. In effetti in ambulatorio ci credevano così poco che il giorno stesso in cui l’ho fatta mi hanno dato appuntamento per la prima visita pre-FIVET, alla faccia delle grandi speranze. C’erano più ovuli del solito, il seminale migliore di sempre, ma invitare degli amici a una festa in un locale molto grande, sperando che si conoscano e si innamorino è davvero difficile, pensandoci a posteriori, e quindi ci sta che non sia andata, soprattutto quando gli amici in questione tendono a essere isolazionisti.

Come sto? Sono passati 4 giorni da quando l’ho saputo. Il giorno stesso, panico e un sacco di lacrime, il crollo totale. Devo realmente ringraziare mio marito, perché per quanto si sentisse scosso e in colpa (gli uomini si sentono sempre in colpa, in questi casi), mi è stato vicino, mi ha coccolata e protetta e mi ha fatto da scudo, anche nelle cose che teme lui stesso.

I giorni successivi sono stati di corsa, per questioni di lavoro, e questo ha attutito molto la botta. La sento ancora e la prospettiva dell’espianto non mi prende propriamente bene, so che non è uno scherzo e che sarà sia doloroso che debilitante, ma a questo punto siamo in ballo e quantomeno le percentuali di successo sono più alte, molto più alte, quindi sarà, plausibilmente, un dolore gestibile e temporaneo in cambio della soluzione positiva del nostro percorso. Guardo indietro, al mio passato, e so di aver superato di peggio, anche in termini chirurgici e soprattutto in termini di paura personale. Ce la possiamo fare, insieme.

Leave a Reply

Comment

Spam Protection by WP-SpamFree

Elenn sìla lùmenn' omentielvo is Stephen Fry proof thanks to caching by WP Super Cache

encyclopedie & Credit counseling & national guard